SocialTrend

Come Funziona Tik Tok: breve guida

È il social del momento e il principale competitor di Instagram: sempre più content creator e influencer (anche già affermati), stanno utilizzando Tik Tok.

Sicuramente ne avrai già sentito parlare in giro o in televisione (addirittura sono stati fatti svariati servizi al TG1), ma cosa conosci effettivamente di questa nuova piattaforma?

Se sei arrivato su questo articolo è perché vuoi saperne sicuramente di più e farò di tutto per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno, sia “storiche”, che di utilizzo dell’App.

Un po’ di Storia

L’App è stata lanciata nella prima versione ufficiale dalla compagnia cinese Musically.Inc nel 2014 con il nome di musical.ly.

Prima della nascita di musical.ly, la compagnia cinese ha lanciato un social network con scopi educativi: gli utenti potevano sia imparare che insegnare, su diversi argomenti, tramite dei piccoli video della durata massima di 5 minuti. In sostanza si trattava di mini-tutorial su ogni sorta di argomento didattico.

Nonostante un interesse da parte degli investitori, il progetto non funzionò bene e Alex Zhu e Luyu Yang (i creatori), decisero di spostare la propria attenzione un target più giovane.

Nel 2017 ByteDance (un’altra azienda cinese) ha acquistato musical.ly per una cifra intorno ai 750 milioni di Euro e nel 2018 effettuando una fusione con un’altra piattaforma, ha dato vita all’attuale Tik Tok.

Come funziona Tik Tok

Basta con le note storiche è ora di andare al sodo!

È ora di parlare del funzionamento e della struttura di questa app che ormai è tra le più scaricate al mondo e continua a divorare record su record.

Innanzitutto, cos’è?

Tik Tok è un’App che permette di registrare dei video di breve durata (massimo 60 secondi), integrando anche musica o altri tipi di suono alle immagini.

E fin qui sembra più o meno tutto normale, ma ovviamente non è così.

Le funzioni che hanno reso celebre un’applicazione come questa, sono quelle che riguardano il montaggio dei video: con pochi e semplici click (è di una semplicità unica), si possono aggiungere effetti di montaggio, sticker e ogni altra sorta di filtro o effetto ai tuoi video.

Inoltre è anche possibile creare dei video con dei collage di foto (massimo 12), presenti nella tua libreria aggiungendo effetti e musica.

Come iscriversi a Tik Tok

Per iscriversi a Tik Tok la procedura è identica a quella degli altri social network:

  • Apri il tuo Store;
  • Cerca Tik Tok;
  • Scarica e Installa l’App;
  • Decidi se accedere con Facebook o con un altro metodo;

Fine. Sei già dentro!

Anche se accedi con Facebook, potrai cambiare tutti i parametri che riguardano il tuo profilo. Ad esempio, anche se entri con Facebook non sarai costretto a mantenere lo stesso nome utente o la stessa immagine del profilo, stessa cosa per biografia e altre informazioni.

Come creare un video su Tik Tok

La piattaforma come detto è molto semplice da usare!

Per creare un video su Tik Tok devi:

  • Aprire L’App;
  • Cliccare su + (al centro dell’App)
  • Decidere la durata (15/60 s., o Montaggio Video);
  • Decidere la Velocità (puoi velocizzare o rallentare le riprese);
  • Scegliere un Suono (tra milioni di canzoni e altro);
  • Iniziare a Registrare.

Dopo la registrazione dei vari spezzoni del video (puoi anche chiudere l’app dopo aver registrato uno spezzone e ricominciare più tardi senza perdere il tuo lavoro), puoi decidere se applicare o meno tagli al video, effetti di montaggio, filtri ed effetti di ogni tipo.

Una volta pronto alla pubblicazione, non ti resta altro da fare che aggiungere gli # (che funzionano in maniera analoga alle altre piattaforme), un breve copy, e pubblicare.

Perché sta avendo tanto successo

Parliamoci chiaro, una buona percentuale delle persone che ora sta leggendo, sta pensando che questa sia l’ennesima App per bambini (la coscienza generale ha questa percezione), o che sia l’ennesimo modo per ridicolizzarsi su Internet. Ci potrebbe anche stare, come ci poteva stare che il Rock’n’Roll è “la musica del Diavolo”.

Ma facendo questo lavoro (ma anche per educazione), ho imparato che le cose vanno vissute sulla propria pelle e non per essere giudicate, ma quantomeno per avere una coscienza e una cultura sull’argomento.

E allora indovinate cosa ho fatto?

Mi sono iscritto, ovviamente, a Tik Tok !!!

E devo dire la verità, mi piace, mi piace moltissimo e forse mi sono fatto anche un’idea del perché.

A mio parere questa piattaforma sta avendo successo per i seguenti motivi:

  • Usabilità: immaginate un’app progettata per essere compresa da un bambino di 10 anni. L’UX è perfetta, dopo 5 minuti conosci già ogni funzione. In più hai la possibilità di chiudere l’app (non di metterla in pausa), e poterla riaprire, recuperando il lavoro che si salva in automatico.
  • Montaggio dei Video: montare un video non è mai stato così semplice. Se hai una buona fotocamera e tanta creatività, i risultati possono essere davvero importanti. Pur non capendo nulla di montaggio video, potrai creare dei contenuti originali. Ovviamente i video si possono sia registrare direttamente dall’App, che importare dalla libreria dello Smartphone (così come le foto).
  • Libreria Musicale: la libreria musicale è molto ben organizzata (con diverse categorie di tendenza). Al suo interno sono presenti milioni di brani e di spezzoni divertenti da doppiare.
  • Risultati Organici: scordatevi Facebook e Instagram, qui, anche senza sponsorizzazioni, i risultati organici sono ancora clamorosi.

Bisogna iscriversi a Tik Tok?

In fondo è vero che può essere confusa facilmente per una piattaforma per bambini o adolescenti su cui ci sono soltanto contenuti divertenti e senza alcun significato.

In fondo, forse è vero si, e allora?

La verità, ovviamente, dovrebbe essere che se lo provi e ti piace lo usi, altrimenti in due secondi cancelli l’app e fine della storia.

La risposta più lata è che grazie a questa applicazione si sono aperti nuovi scenari che per una volta sono contento di definire: creativi.

Montare dei piccoli progetti video, in cosi poco tempo, con la potenza delle attuali fotocamere e con una libreria suoni infinita è semplicemente la migliore idea che si potesse avere in questo momento storico: i più giovani hanno tante idee e hanno un altro mezzo per poterle veicolare, quelli un po’ meno giovani hanno un altro strumento creativo o un’altra strategia da poter sottoporre alle aziende.

In questo momento sto pensando a 10/15 anni fa (quando avevo io 15 anni) e a cosa avrei potuto fare con uno strumento simile nelle mie mani.

Ma nostalgia a parte, anche se non sei più propriamente un teen, Tik Tok può rivelarsi uno strumento molto utile, anche per la crescita di un brand (sia personale, che aziendale) ed è molto probabile che nascano nuove figure lavorative intorno a questa piattaforma in un futuro non troppo lontano.

About author

Content Creator, Social Media Manager, Blogger e Docente. Sono nato Freelance e morirò da Freelance!
    Ti può interessare
    SocialTutorial & Tricks

    Come Vedere i Post Archiviati su Instagram

    NewsSocial

    Twitter Nasconde le Risposte

    SocialTutorial & Tricks

    Come eliminare un account Instagram

    NewsSocial

    Pagamenti digitali: ecco Facebook Pay

    Hai domande da farci?
    Saremo felici di risponderti.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *