Tutorial & Tricks

I Migliori Trucchi Google per le Ricerche

Bentornato su How To Social!

Dopo aver scritto decine e decine di tutorial sui Social Network, oggi ci dedicheremo finalmente anche a Big G. In questo breve e rapido tutorial ti spiegherò quali sono i migliori trucchi per le ricerche su Google.

Non si tratta di “trucchi” veri e propri, quanto più di funzioni di pubblico dominio che purtroppo, per un motivo o per un altro, non sono conosciute dalla maggior parte delle persone.

Se vuoi affinare le tue ricerche ed avere risultati sempre più precisi e coerenti con il tuo “search intent” (ovvero con quello che ricerchi realmente), questo è l’articolo che fa per te!

Prima di scoprire i migliori trucchi Google per le ricerche, ti lascio qualche altro articolo che spero troverai interessante:

Quante ricerche su Google al giorno?

Google non condivide in maniera chiara i dati relativi al volume di ricerca, ma la stima è di circa 70.000 query (domande fatte a Google) al secondo, per una cifra di ricerche al giorno che si aggira tra i 6 e 7 miliardi e tra i 2 e i 3 trilioni di ricerche globali ogni anno.

Questi numeri non possono che corrispondere alla realtà se si pensa che su Google vengono effettuate più dell’80% di ricerche a livello globale (con buona pace degli altri motori di ricerca).

Se sei interessato a scoprire quali sono (o sono stati) i termini più ricercati su Google in un anno, puoi utilizzare il tool gratuito messo proprio a disposizione da Big G., Google Trends.

Quali sono i Trucchi Google per le ricerche??

Ma ora stop con le statistiche e scopriamo come migliorare le tue ricerche su Google!

Come detto, non si tratta di “trucchi” o “formule magiche”, ma di funzioni che Google mette a disposizione per rendere più precise le ricerche.

Operatore di Ricerca “Site:”

Il comando “Site:” può essere utilizzato sia per visualizzare tutte le pagine di un dominio indicizzate da Google, sia per ricercare un termine specifico all’interno di un sito internet.

Non è chiaro?

Te lo spiego con due esempi!

Mettiamo che tu voglia sapere quali sono le pagine del tuo sito web che sono presenti nell’indice di Google. Ti basterà scrivere nella barra di ricerca:

site:www.nomedominio.it (fai un test con site:www.howtosocial.it).

Facendo in questo modo ti verra dato come risultato un elenco di tutte le pagine di How to Social già indicizzate da Google (quindi tutte le pagine del sito già presenti all’interno dell’indice di Google).

Mettiamo ora che tu voglia ricercare la parola “instagram” all’interno del nostro sito.

Ti basterà digitare:

“instagram” site:www.howtosocial.it

Operatore di Ricerca “FileType:”

Questo comando è uno dei miei preferiti: una figata pazzesca!

Il comando “FileType:” ti permette di ricercare e individuare le risorse online che hanno una specifica estensione scelta da te.

Per renderla ancora più facile, mettiamo che tu voglia trovare un libro di ricette in pdf.

Ti basterà digitare su Google: libro di ricette filetype: pdf

Puoi utilizzare il comando “FileType:” oppure “ext:” per ricercare i seguenti tipi di file:

  • PDF
  • XLSX (file excel). Esempio: modello fattura filetype: xlsx
  • PPTX (presentazioni power point). Esempio: ricette di cucina filetype: pptx

Operatore di Ricerca “Related”

La funzione “related;” mostra le pagine che sono correlate o simili a quelle ricercate. Se utilizzata correttamente può essere utile per monitorare la concorrenza.

Simbolo “-“

Utilizzando il simbolo “-” davanti alle tue ricerche, Google ti restituirà tutti i risultati tranne quelli con il termine che hai deciso di escludere. Quindi non ti appariranno risultati con la parola correlata che hai escluso.

Ti faccio un esempio:

se digiti “calcio napoli -insigne“, Google ti restituirà tutti i risultati inerenti alla Società Sportiva Calcio Napoli, senza considerare quelli relativi a Lorenzo Insigne.

Combinare gli Operatori

Quelli che ti ho appena elencato sono i migliori trucchi Google per le ricerche , o quantomeno, quelli più utilizzati.

Un’altra opzione possibile è quella di combinare insieme queste funzioni per avere delle ricerche ancora più dettagliate.

Potresti ad esempio utilizzare “site:”, “filetype:” e “-” allo stesso tempo, per ricercare all’interno di un sito, solo un determinato tipo di file, escludendo dalla ricerca una parola correlata.

Per scoprire tutti gli operatori di ricerca di Google, puoi consultare direttamente la guida ufficiale.

About author

Content Creator, Social Media Manager, Blogger e Docente. Sono nato Freelance e morirò da Freelance!
Ti può interessare
NewsTutorial & Tricks

Storie Instagram a Pagamento : cosa sono?

SocialTutorial & Tricks

Come Funziona Instagram: le rivelazioni di Adam Mosseri

Tutorial & Tricks

Come Scaricare Telegram Web

Tutorial & Tricks

Come Eliminare Account Telegram

Hai domande da farci?
Saremo felici di risponderti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *