Quante volte hai avuto la spiacevole sensazione di non riuscire a trovare quello che cercavi su Google? O meglio: riuscire a trovare quel che cercavi, ma con estrema difficoltà, destreggiandoti tra decine e decine di risultati strani?

Questo è quello che accade quando Google ti restituisce dei risultati della ricerca non pertinenti a quello che stai cercando!

Parliamoci chiaro, con l’arrivo di Google Bert (di cui parlo in questo articolo), questa condizione non si verificherà ancora così tanto spesso, ma può capitare e capita.

Prima di spiegarti la grande novità di casa Google, ti lascio questo articolo in cui potrai scoprire tutte le funzioni che probabilmente non conosci per effettuare delle ricerche perfette sul motore di ricerca più famoso al mondo.

Google ti avvisa dei Risultati della Ricerca non Pertinenti

Da qualche giorno negli Stati Uniti è in fase di roll-out una nuova funzione di Google che mostra un messaggio che recita pressapoco così:

“Sembra che non ci siano delle corrispondenze ottimali per la tua ricerca”.

Ovviamente, sotto questo messaggio, sarà ancora presente una lista di risultati, quindi si tratta solamente di un avviso che dovrebbe essere affiancato, in alcuni casi, da piccoli consigli su come poter aggirare la mancanza di contenuti pertinenti alla ricerca.

Categorized in:

Tagged in:

,