Tutorial & Tricks

Sei davvero pronto ad Aprire un Canale YouTube?

Bentornato su How to Social!

Hai un’idea per un progetto video che può spaccare? Pensi di aver trovato la formula giusta per diventare uno youtuber famoso e smetterla di fare video amatoriali mentre giochi a MineCraft che manco ti piace?

Lo spero davvero per te, ma sappi che prima di metterla in pratica avrai da pensare a un bel pò di cose teoriche e tecniche.

In questo post ti darò dei consigli per aprire un canale YouTube rispondendo ad alcune semplici domande che spero possano aiutarti nel tuo progetto!

Se ancora non sai come aprire un canale YouTube, clicca qui per il nostro approfondimento

Quando Aprire un canale YouTube?


Partiamo dal principio: quando è il momento giusto per aprire un canale YouTube? La risposta a questa domanda puoi conoscerla soltanto tu, ma vedrò di essere più chiaro.

Le strade da seguire in questo caso possono essere due:

  • quando ti senti completamente pronto: è la situazione in cui è già tutto perfettamente studiato e deciso. Sai già che tipo di video girare, come girarli, di che argomenti parlare e ne puoi preparare tanti già nel giro di pochi giorni o settimane. Facendo in questo modo riuscirai anche ad assicurarti una buona costanza di pubblicazione su YouTube e potrai pensare più tranquillamente alla promozione dei video.

  • quando non sei completamente pronto: è la situazione più rischiosa, ma anche quella più “divertente”. La chiave del successo su YouTube (oltre la qualità dei contenuti) sono la costanza e la perseveranza. Magari non hai tutto ben chiaro e definito, hai solo un’idea di partenza che secondo te può essere già messa online? Provaci e se sbagli impara dai tuoi errori e non vergognartene mai. Magari se diventerai famoso, i tuoi primi video diventeranno dei cult!


In sintesi, il momento giusto è quando ti senti pronto, senza se e senza ma. Ascolta i consigli, ma ragiona con la tua testa e segui il tuo istinto, perché si tratta del TUO PROGETTO.

il tempo è importante, Jonas ne sa qualcosa.

Perché aprire un canale YouTube?


La risposta più ovvia a questa domanda dovrebbe essere “per esprimere sé stessi tramite la produzione di video”. Ma lo so che suona un po’ lungo e noioso, quindi se vuoi, puoi anche rispondere “per farlo diventare il mio lavoro”. Si, in pratica, per i soldi. Non c’è nulla da nascondere, ormai essere uno youtuber è un vero e proprio lavoro al pari di altri.

In questo link troverai tutte le informazioni su quanto guadagna uno youtuber.

Oltre che dalla piattaforma, gli youtuber possono guadagnare in una marea di modi diversi. Tramite le affiliazioni ad esempio, quindi diventando “influencer” per dei prodotti e servizi che riguardano la tematica dei video caricati sul canale.

Ma torniamo alla prima risposta, quella più romantica “esprimere sé stessi”.

Molti troveranno strana o esagerata questa affermazione, ma talvolta si, anche su YouTube si trovano diverse forme d’arte. Quindi aprire un canale può essere proprio questo: esprimere sé stessi tramite la produzione di contenuti video. E che cos’è l’arte se non l’esprimere i propri stati d’animo o la propria personalità attraverso un qualcosa?

Che tu sia un cantante, un disegnatore, un gamer, un divulgatore storico o scientifico o qualsiasi altra cosa, se senti l’esigenza di condividere la tua passione con il web, se ti senti in grado di farlo e sei consapevole di quello che succede online, dovresti semplicemente iniziare a farlo.

Quanti video fare all’inizio?


Molti ti diranno che all’inizio è importante fare tantissimi video ogni settimana. Quello che posso suggerirti io, con tutta la redazione di How to Social, è di prepararti una scaletta di contenuti.

Solitamente ai nostri clienti ai quali prestiamo consulenza, consigliamo di dividere (quando è possibile) i contenuti in due blocchi:

  • contenuti fissi: sono quei contenuti che non hanno un timing particolare per la pubblicazione. Si tratta di video su argomenti “generici” che riguardano la tematica principale del canale. Praticamente degli argomenti “evergreen” e leggermente più Pop. Il vantaggio è che questo tipo di video può essere girato in qualsiasi giorno ed è possibile produrne più al giorno senza problemi.

  • contenuti editoriali: si tratta dei video che trattano contenuti d’attualità. A differenza dei contenuti precedenti, non si possono produrre con anticipo. Trattandosi di argomenti di attualità, bisogna essere bravi a scoprire le tendenze e riuscire a produrre contenuti utili in tempo.


La risposta a questa domanda è dunque, come sempre, dipende.

Chiaramente all’inizio dell’esperienza su YouTube sarebbe bene avere una frequenza di pubblicazione più alta, ma di sicuro non ossessiva. Si può iniziare con 2/3 video a settimana e incrementare la produzione (o diminuirla) in base a quelle che sono le reazioni dei follower.

qualsiasi sia la tua scelta, ricorda di mantenere la calma!

Come aprire un canale YouTube e guadagnare


Ti stai chiedendo come si fa ad aprire un canale YouTube per guadagnare?

Per attivare la monetizzazione dei video su YouTube, bisogna rispettare questi parametri:

  • avere almeno 1000 iscritti;
  • avere almeno 4000 ore di visualizzazione negli ultimi 12 mesi.

Ti ricordo che non tutte le visualizzazioni vengono contate da YouTube (video non in elenco, i video privati, le campagne di Google Ads restano fuori dal conteggio)

Se ti stai chiedendo quanti minuti sono 4000 ore di visualizzazione, sono esattamente 240.000 minuti!

Ma come detto in precedenza, gli introiti maggiori per gli youtuber ormai arrivano dalle partnership con prodotti o servizi, specialmente se oltre al canale YouTube, anche gli altri social (come Instagram) risultano importanti e curati.

ps: ricorda di rimanere nella legalità etica e morale!

Ti piacciono i miei contenuti? Seguimi su Instagram per essere sempre aggiornato!

About author

Content Creator, Social Media Manager, Blogger e Docente. Sono nato Freelance e morirò da Freelance!
    Ti può interessare
    SocialTutorial & Tricks

    Perdere Follower su Instagram: perché il numero scende?

    Tutorial & Tricks

    Come Fissare un Commento in Alto su Instagram

    Tutorial & Tricks

    Come Avviare un Canale YouTube: i nostri consigli

    Tutorial & Tricks

    Come programmare Post Instagram da Smartphone

    Hai domande da farci?
    Saremo felici di risponderti.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *