NewsTrend

Spotify Kids: ecco come funziona

Spotify è da qualche tempo una delle App più utilizzate al mondo: nel 2019 le cifre si attestavano intorno ai 200 milioni di utenti attivi ogni mese, con quasi 50 milioni di brani presenti sulla piattaforma.

Dopo due anni di ricerca condotti da un team composto da editor provenienti da alcune delle aziende più importanti in ambito di creazione di contenuti per bambini, nasce Spotify Kids.

Spotify Kids, come potrete intuire, è la versione della piattaforma dedicata ai più piccoli.

Come accennato, i brani sulla versione “standard” di Spotify sono quasi 50 milioni e, probabilmente, molti di essi non sono adatti a un pubblico composto da bambini.

Questa nuova versione dell’app (o nuova sezione) è stata annunciata nel 2019 e in questo momento è disponibile soltanto in Irlanda, UK e Australia.

L’intento principale di questa nuova piattaforma è quella di fornire un ascolto sicuro e consapevole ai più piccoli, sempre con la tutela dei propri genitori. Inoltre, l’app sarà disponibile in forma del tutto gratuita per chi ha sottoscritto il piano Family.

Come Funziona Spotify Kids

Le funzioni di Spotify Kids sono assolutamente identiche a quelle della versione della piattaforma che tutti conosciamo. La differenza sostanziale sta nella libreria di contenuti (8000 tracce tra brani musicali, storie e favole) e nella limitazione e nel controllo delle interazioni.

Al momento della registrazione sulla piattaforma, verrà chiesta l’età del bambino, ma non sarà soltanto un dato anagrafico da inserire.

In base all’età l’app provvederà a rendere disponibili le migliori playlist per l’età selezionata.

In questo modo un teenager non ascolterà mai musica per bambini e viceversa!

Non solo musica, ma anche tanti contenuti UI come illustrazioni e molto altro ancora. Anche questi elementi aggiuntivi si differenziano per età: infatti il design delle illustrazioni per i più piccoli è nettamente differente da quello dedicato ai teenager sia nelle forme, che nei colori.

La vera svolta sta nel fatto che man mano che l’utente cresce, cambieranno anche i contenuti offerti dall’app, seguendo in pratica lo sviluppo e la crescita del bambino o del teenager.

Ricapitolando:

Spotify Kids ha le stesse funzionalità di base della normale piattaforma, ma con una libreria ridotta (circa 8000 tracce) e targettizzata per un pubblico più giovane. La piattaforma sarà totalmente gratuita per chi ha un piano Family attivo e al momento non è disponibile in Italia, ma solo in Irlanda, Uk e Australia.

About author

Content Creator, Social Media Manager, Blogger e Docente. Sono nato Freelance e morirò da Freelance!
    Ti può interessare
    NewsSocial

    Instagram Sfida Tik Tok: questa volta sul serio con i Reels

    News

    Scambiare messaggi tra Whatsapp, Instagram e Messenger: ecco la scoperta

    News

    Facebook e Instagram ti ricordano di indossare la Mascherina

    News

    Dark Mode Facebook anche su Smartphone?

    Hai domande da farci?
    Saremo felici di risponderti.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *