NewsSocial

Lockdown: Facebook ricomincia a Crescere

Dato ormai per spacciato e per obsoleto dopo la rapida crescita di Instagram e soprattutto di Tik Tok: durante il lockdown invece Facebook ricomincia a crescere!

I numeri dell’ultimo trimestre mostrano di una piattaforma quasi rinata, forse non dal punto di vista economico (e di investimento pubblicitario), quanto più dal punta di vista degli utenti attivi.

I numeri di Facebook nel Lockdown

Nei primi tre mesi del 2020, la piattaforma “madre” di proprietà di Mark Zuckerberg, segna una media di circa 2,6 miliardi di utenti al mese, registrando una crescita del 10% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Se prendiamo in esame tutto il pacchetto di App di cui è proprietario Zuckerberg (Facebook, WhatsApp, Messenger e Instagram), il numero di utenti attivi supera i 3 miliardi, raggiungendo in pratica quasi il 40% della popolazione mondiale.

Per quanto riguarda l’aspetto economico, Facebook registra ricavi per 17,7 miliardi di dollari, con un utile di 4,9 miliardi, rispettivamente +17% e +102%, nell’ultimo anno di attività.

Facebook ricomincia a crescere, ma i guadagni?

Crescono gli utenti attivi sulla piattaforma, cresce il tempo medio di permanenza, ma i guadagni restano pressoché invariati.

Questo perché in questo periodo di emergenza, si è assistito ad una graduale e significativa riduzione della domanda della pubblicità sui canali social e un calo dei prezzi degli annunci pubblicitari.

Alla fine dell’emergenza gli utenti torneranno a svuotare la piattaforma?

Non ci resta che aspettare.

About author

Content Creator, Social Media Manager, Blogger e Docente. Sono nato Freelance e morirò da Freelance!
    Ti può interessare
    NewsSocial

    Nuovi Font su Instagram: ecco come averli

    News

    Arrivano gli Instagram Badge: ecco cosa sono

    NewsSocial

    Perché non puoi più scaricare l'App Reports+ per Instagram

    SocialTutorial & Tricks

    Problemi di Accesso su Instagram? Cause e Soluzioni

    Hai domande da farci?
    Saremo felici di risponderti.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *