News

Abbonamenti Instagram : ora sono REALTÀ!

Bentornata/o su How to Social.

Gli abbonamenti Instagram stanno per diventare una vera e propria realtà! Dopo l’annuncio di Zuckerberg e il cambio di nome di Facebook in Meta, le novità sulle tre piattaforme americane sembrano non finire mai (e sta diventando davvero difficile starci dietro).

Ma cosa sono questi abbonamenti Instagram? La piattaforma diventerà a pagamento?

Provo a risponderti soltanto con informazioni verificate.

Come funzionano gli abbonamenti Instagram?


Partiamo dalla notizia più importante: INSTAGRAM RESTERÀ GRATUITO.

Queste nuove funzioni, infatti, riguardano chi su Instagram ci lavora (creator, influencer). Lo scopo di Zuckerberg è quello di dare la possibilità ai creator di monetizzare direttamente sulla piattaforma.

Come ben sai, infatti, l’unico modo attuale per guadagnare su Instagram è quello di procurarsi (in maniera indipendente e slegata dalla piattaforma), dei contratti di collaborazione o affiliazione.

Situazione insomma molto lontana da piattaforme come Tik Tok, Twitch, Youtube e Patreon, che ormai lavorano con questo tipo di abbonamenti già da anni.

Ma già dai prossimi mesi (probabilmente già da questo mese negli USA e prima di Natale in Europa), questa situazione finalmente cambierà.

Ma come funzioneranno gli abbonamenti Instagram?

Quello che sappiamo per certo è che, almeno negli USA, ci saranno diverse fasce di abbonamento che variano da 0,99 dollari a 5 dollari (in Euro i prezzi saranno simili).

A quanto pare, gli abbonamenti più economici daranno la possibilità di ricevere un Badge, mentre quelli più costosi daranno l’accesso a dei contenuti esclusivi (stories, post e reel).

Quindi Instagram resterà gratuito, chi lo utilizza per svago continuerà a fare le stesse identiche cose di prima gratuitamente, ma con la differenza che avrà la possibilità di sostenere il lavoro di tantissimi creator in tutto il mondo, che lavorano giorno e notte per i propri progetti.

Vuoi sostenere il mio lavoro su Instagram? Guarda i miei Reel cliccando qui!

La domanda che viene spontanea porsi è: che fine faranno i creator emergenti che ancora non hanno la forza o la community per riuscire a convertire i propri follower, in abbonamenti?

About author

Content Creator, Social Media Manager, Blogger e Docente. Sono nato Freelance e morirò da Freelance!
Ti può interessare
News

Instagram Stories: sempre più simile a Tik Tok

News

Parag Agrawal: il nuovo Ceo di Twitter

NewsTutorial & Tricks

Video Selfie Obbligatorio su Instagram

NewsTutorial & Tricks

Rage Shake Instagram: di cosa si tratta?

Hai domande da farci?
Saremo felici di risponderti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *